Riunificazione di Cipro: Intervento del Dr. Alessandro Carulli a Palazzo Marini

Dibattito a Palazzo Marini sul processo di riunificazione di Cipro.

A dieci anni dal referendum, quale soluzione possibile per Cipro? Ostacoli e responsabilità della questione cipriota.

Palazzo Marini, Cipro

Intervenuti:

Luigi Napolitano (ambasciatore d’Italia a Cipro nel 2005),

Carlo Marsili (diplomatico, già ambasciatore d’Italia in Turchia),

Paolo Amato (senatore della Repubblica, presidente Associazione Camera di Commercio Italia-Cipro del Nord),

Alessandro Carulli (business operator su Cipro),

Hakki Akil (ambasciatore della Repubblica di Turchia in Italia),

Marco Perduca (rappresentante all’Onu del Partito Radicale Transnazionale, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito),

Mariano Giustino (direttore della rivista “Diritto e Libertà”),

Marco Perduca (rappresentante all’Onu del Partito Radicale Transnazionale),

Növber Ferit Vechi (rappresentante della comunità turco-cipriota),

Armagan Candan, parlamentare del CTP-BG (partito repubblicano turco-Forze Unite),

Giampiero Buonomo (autore di diritto),

Fabio Grassi (turcologo, ricercatore di Storia dell’Europa Orientale presso Università “La Sapienza” Roma),


Sono stati discussi i seguenti argomenti: Annan, Cipro, Diritto E Liberta’, Esteri, Onu, Partito Radicale Nonviolento, Politica, Referendum, Turchia, Unione Europea.

Lascia un commento

Torna in alto